State pensando di girare l'Italia in bici?

Questo sito è qui per aiutarvi: include guide sui percorsi, ciclovie, strade ciclabili e tante altre risorse per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio. Potreste iniziare consultando la guida della regione che vi interessa, oppure scegliere un tema: montagne? Laghi? Coste? Altrimenti, scorrete questa pagina per una piccola selezione di cosa è offerto dal sito.

Alcuni tour in primo piano:

 

1.               Cuore della Toscana

 

Questo tour passa da parte a parte il cuore della Toscana: la valle del Chianti, Crete Senese, Val d'Orcia. Fantastiche pedalate tra alcune delle più belle città d'Italia. Questo percorso collega diverse città presenti nella lista del patrimonio UNESCO come Firenze, Siena, San Gimignano e Pienza, così come la Val d'Orcia. Inoltre, vi porta a Volterra, un'altra delle bellissime città della Toscana. Ci sono numerosi altri posti da vedere e visitare in Toscana, ma questi probabilmente figurano nella lista “da vedere” della maggior parte della gente.

 

2.               La costa Toscana

 

Un rilassante tour di 317 chilometri lungo la costa della Toscana, fra strade silenziose e ciclovie. Portandovi attraverso pinete costiere e il territorio del vino Bolgheri. Una scalata molto breve. Un buon modo di iniziare se avete bisogno di un riscaldamento prima di intraprendere percorsi più impegnativi come quelli nell'entroterra toscano e laziale. Potreste anche scegliere questo percorso per avere la chance di passare un po' di tempo in spiaggia, magari sull'Isola d'Elba, prima di tornare a casa. Vi è anche un'opzione più impegnativa, passando all'interno delle città di collina che offrono panorami sulla costa.

 

3.               Da Est a Ovest attraverso le Dolomiti

 

Gli italiani vi diranno che le Dolomiti sono le più belle montagne del mondo. E se le vedrete al tramonto, penserete che forse hanno ragione. Così come al fatto che queste montagne sono un punto di contatto di diverse lingue e culture. Il sito presenta guide a due percorsi attraverso le Dolomiti: uno da Est a Ovest, l'altro nel verso opposto. 

 

4.               Un giro dei Laghi dell'Ovest

 

Un giro di 250km su una strada che include 5 laghi. Tre dei maggiori laghi: Lago Maggiore, Lago di Lugano e Lago di Como, così come due gemme meno conosciute: Lago D'Orta e Lago di Mergozzo. Il percorso evita le strade più affollate e vi sono sezioni di ciclovie. Vi è una salita relativamente piccola, eccetto per una classica scalata verso la cappella della Madonna del Ghisallo – santa patrona del ciclismo. Questo è un loop, perciò potrete evitarlo, ma sarebbe un peccato mancare la splendida vista del Lago di Como.

 

5.               Isole e Lagune della Costa Adriatica

 

Il punto più interessante di questo percorso è probabilmente il salto sull'isola lungo il confine della laguna di Venezia. Guardate i pescatori fare il barbecue per colazione sulla banchina o prendete un vaporetto per La Serenissima. 

 

6.               Grand Tour della Puglia

 

 

L'Italia è spesso molto collinosa o molto piana. La Puglia è una delle eccezioni. Sebbene sia piana abbastanza per essere accessibile a tutti, non è comunque abbastanza piana da renderla facilissima. Con la sua cultura distintiva, che include gli iconici trulli (case costruite con pietre), e alcune delle più attraenti città e coste, si dimostra un'ottima destinazione per andare in bici. Il Grand Tour of Puglia vi porta attraverso ciò che la regione ha di meglio da offrire, dalla costa alle colline, senza dimenticare la penisola del Gargano, molto collinosa ma veramente bella. Oh, e c'è anche una deviazione per Matera, probabilmente la città più inusuale d'Italia.